la libertà parte dal cibo

Archivio Tags

convegno

Grazie Prof! Grazie a tutti!

Che cosa c’è sotto – mercoledì 2 dicembre 2015 – Teatro Remondini Terrachiama desidera ringraziare per la sua disponibilità e simpatia il Prof. Paolo Pileri. Intende anche ringraziare e stimolare ad ulteriori occasioni di confronto tutti gli amministratori che hanno partecipato e sono intervenuti al dibattito che ha evidenziato la necessità di cambiare radicalmente la visione di urbanistica in tutti i distretti. E un grandissimo grazie ai numerosi spettatori che hanno con interesse ed entusiasmo partecipato al convegno fino all’ultimo minuto! La grande grinta e statura intellettuale del relatore principale Prof. Pileri ci ha accompagnato in un percorso di esortazione e di sprone a mutare il nostro modo di conoscere il “suolo”, vero protagonista del dibattito. Abbiamo tutti un bisogno enorme di capire il tragico bilancio in termini non solo strettamente ambientali, del consumo di suolo di cui l’Italia è tristemente primatista. Il concetto che il suolo consumato è una risorsa finita, non rinnovabile, e grande danno economico tale da minare la disponibilità di cibo e la sopravvivenza di un paese dovrà da subito essere appoggiato sulla bilancia delle valutazioni dei progetti di cosiddetto “sviluppo” e mai più considerare fasulli vantaggi in termini di rendita e di presunte necessità abitative desunte da dati statistici ammiccanti e faziosi. Questa lezione di grande civiltà abbinata alle storie di ambiente e suolo presentate…

Continua la lettura..

Che cosa c’è sotto – Mercoledì 2 dicembre ore 20.30 – Bassano del Grappa – Teatro Remondini

Ormai ci siamo! TerraChiAma Vi invita tutti al  convegno dove presenteremo alcuni camei del nostro suolo come potrebbe e dovrebbe essere la nostra terra. Avremo un’ospite di eccellenza che qui Vi presentiamo. Non mancate! Paolo Pileri, nato a Milano nel 1967, si è laureato nel 1992 in ingegneria per la difesa del suolo e la pianificazione territoriale (oggi ingegneria per l’ambiente e il territorio) al Politecnico di Milano. Dal 1995 è docente e ricercatore in Tecnica e pianificazione urbanistica al Politecnico di Milano dove è titolare fin dal 1998 del corso di Ingegneria del Territorio (oggi articolato in Fondamenti di Ingegneria del territorio e Ingegneria del territorio), presso la Facoltà di ingegneria civile, ambientale e territoriale. A questo insegnamento si è aggiunto nel 2001 quello di Pianificazione Territoriale 1. Nella sua carriera didattica ha altresì tenuto i corsi di Analisi e Valutazione Ambientale e di Pianificazione ambientale presso la Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano tra il 2001 e il 2003. Dal 2000 fa parte del collegio di dottorato in Pianificazione urbana territoriale e ambientale, dove tiene il corso di “Indicatori di sostenibilità e processi decisionali”. Ha  insegnato anche all’Università di Parma (Tecnica Urbanistica nel 2006 e Urbanistica nel 2000 e nel 2001) e a quella di Ancona (Tecnica Urbanistica nel 2004 nel 2005). È membro del collegio dei…

Continua la lettura..

Torna SU