la libertà parte dal cibo

Archivio Categoria

Bio

Cena a sostegno del Parco delle Rogge – Sabato 16 aprile ore 20.00 – Villa San Giuseppe – Bassano

Importante appuntamento per portare il nostro contributo all’Associazione Parco delle Rogge a difesa del parco agricolo minacciato da pedemontana e  cavatori. per tutelarlo è necessaria l’ennesima causa legale. Terrachiama come fece per la Cena in libertà Vi invita a partecipare a questo gustoso evento che servirà a raccogliere la cifra necessaria per continuare  a combattere! Grazie a tutti fin d’ora. Vi aspettiamo

Continua la lettura..

Filmambiente 2016 – Terracqua! – Venerdì 8 Aprile 2016 ore 20,45 – COWSPIRACY

Ultimo appuntamento per Filmambiente 2016 venerdì 8 aprile 2016 al CRE-TA. E’ una proiezione a forte impatto emotivo, COWSPIRACY di Kip Andersen prodotto da Leonardo Di Caprio. Sarà con noi Alice Rusconi di Sea Shepherd Italia. Serata da non perdere! L’ingresso è sempre libero! Di Kip Andersen è un documentario ambientale innovativo del regista che ha svelato il settore più distruttivo del pianeta oggi e indaga sul   motivo per cui principali le organizzazioni ambientali del mondo hanno troppa paura di parlarne. L’allevamento animale è la principale causa di deforestazione, di consumo di acqua e di inquinamento, è responsabile di più gas serra di tutto il sistema dei trasporti, ed è un driver primario di distruzione della foresta pluviale, l’estinzione di specie, perdita di habitat, erosione del suolo, e praticamente ogni altro problema di salute ambientale. Eppure va avanti, quasi del tutto incontrastato. Andersen in COWSPIRACY avvicinando i leader del movimento ambientalista, scopre sempre più quello che sembra essere un rifiuto intenzionale di discutere la questione sull’ agricoltura animale, mentre gli esperti del settore lo avvertono dei rischi per la sua libertà e anche la sua vita se osa persistere. Aprendo gli occhi su una scomoda verità, il documentario scioccante e divertente rivela come l’allevamento industriale su larga scala abbia un impatto ambientale assolutamente devastante sul nostro pianeta, e offre un…

Continua la lettura..

E’ partita “La Scuola della Terra”!!!

Ci siamo! Oggi è partita una nuova entusiasmante iniziativa di TerraChiAma! Siamo da sempre convinti che sia giusto proporre e divulgare l’importanza di Madre Terra, il valore sconfinato del terreno fertile, del suolo. E ancor di più siamo convinti che dobbiamo trasmettere il nostro entusiasmo ai piccoli che saranno uomini e donne domani affinchè la loro etica di sostenibilità arrivi dove noi abbiamo sbagliato e diventi in futuro inattaccabile!  Così su richiesta di qualche insegnante e con il sostegno e il patrocinio dell’Assessorato alle politiche giovanili di Bassano del Grappa abbiamo deciso di entrare nelle loro scuole e di parlare con loro di suolo, di cibo, di agricoltura, di acqua, … di vita! Oggi abbiamo cominciato il primo ciclo di incontri “La scuola della Terra” che perdurerà questa e la prossima settimana. Visiteremo la scuola Media Bellavitis, le scuole materne di Sant’Eusebio e di Rondò Brenta e la Scuola Primaria di Campese. Ai bimbi abbiamo portato in classe, sui loro banchi, terra, sassi, semi e … lombrichi! Abbiamo loro fatto delle domande sul significato di ciò che vedevano e toccavano e poi insieme, ognuno con il suo piccolo recipiente biodegradabile abbiamo seminato dalla rucola al mais, dall’orzo all’insalata. Con l’aiuto di video e qualche semplice spiegazione coinvolgiamo un piccolo esercito di bimbi alla ricerca del profumo della terra e del…

Continua la lettura..

Buon 2016! Chi semina raccoglie

  Benvenuti nel 2016 e tanti tanti auguri da TerraChiAma. Ci lasciamo alle spalle un’anno ricco di impegni e di occasioni di ritrovo nel quale non abbiamo perso occasione per comunicare il nostro “far pace con la terra”, le nostre convinzioni, la nostra voglia di positività nonostante tutto. Ora nel nuovo anno già cominciamo la nostra marcia verso la più grande condivisione di valori e speranze. Non si ferma il nostro sguardo critico verso la Pedemontana, ci impegna la trattativa con le istituzione affinchè si dica NO al progetto di Superstrada Valsugana, con sempre più avversione per inutili nastri d’asfalto, continua il nostro impegno a fianco delle municipalità per insieme capire il miglior modo di gestire il verde pubblico, la miglior determinazione per difendere il suolo, per ridare dignità all’agricoltura, così bistrattata e così fondamentale per la nostra sopravvivenza. L’insegnamento di Berrino, Pileri e tanti altri importanti relatori dei nostri incontri, ci conduce ad approfondire quel trinomio cibo-suolo-ambiente che ora più che mai vogliamo ottenga il giusto valore e la giusta tutela. Siamo prossimi ormai alla prima riunione dell’anno e tante sono le cose che ci aspettano in questo 2016 che sarà di nuovo ricchissimo pagine tutte da scrivere per TerraChiAma. A tutti ci rivolgiamo perché partecipino ai nostri incontri portando nuove idee, nuovi contributi, nuove teste e nuove braccia…

Continua la lettura..

1 2 3 4
Torna SU