la libertà parte dal cibo

Archivio Categoria

Acqua

Romano d’Ezzelino e il consumo di suolo.

Alcune considerazioni sono d’obbligo su un tema che sempre è stato oggetto di attenzione nel nostro gruppo ma che continua a passare inosservato ai più. Naturalmente i più comunemente sono inconsapevoli di quello che sta succedendo poiché il sistema di informazioni che si riferisce alle sorti del proprio paese risulta sempre carente o insufficiente. Emblematico è il caso della mirabolante riqualificazione della frazione di Fellette di Romano d’Ezzelino. Si ha notizia tramite il Gazzettino di Vicenza-Bassano on line (e quindi non fruibile a tutti) in data 15 novembre che la giunta del comune di Romano d’Ezzelino presenterà uno studio progettuale sul futuro dell’area di fronte alla scuola primaria che coinvolge anche il Cimitero, la zona di fronte alla Chiesa e il Campo da Baseball. Il progetto parla di aree verdi, aree commerciali e residenziali (non sono in questo ordine, ma lasciamo correre) e la costruzione di un Auditorium di cui il comune di Romano soffre la mancanza. E qui cominciano le sorprese: in questo articolo TUTTA LA CITTADINANZA è invitata a un’incontro di “Urbanistica partecipata” il 17 novembre 2016.  Una qualsiasi piccola associazione si premura di convocare una banale riunione ordinaria almeno una settimana prima. Lo stravolgimento di un’area che è ancora in parte agricola, non necessita da un’amministrazione, più di 48 ore. Di più, i volantini con la convocazione…

Continua la lettura..

TERRACQUA – GODI!

Popolo di TERRACHIAMA! ci ritroviamo nel luogo che abbiamo scelto di far conoscere, oasi e cuore della nostra parola d’ordine di quest’anno, TERRACQUA! Amici pieni di passione per la terra, il cielo e l’acqua; amici degli alberi, dell’erba, dei sassi e degli esseri più piccoli, il Parco delle Rogge afferma il proprio diritto ad esistere. Qui abbiamo seminato cominciando dall’ultima generazione; abbiamo immaginato e fatto crescere un’opera vivente per celebrare l’Acqua, per rendere onore a tutti i piccoli fratelli coabitanti di questi luoghi e per accrescere la nostra attenzione alla complessità della vita che è legata indissolubilmente al rispetto ed alla libertà di ogni essere. Oggi qui, insieme, noi siamo l‘opera d’arte! Questo è il giorno da godere! È il giorno degli sguardi che intrecciamo, dei talenti che ci regaliamo; dove i cuori liberi dell’arcipelago verde di Terracqua danzano sul morbido dorso della pacifica Salamandra gigante che ci guida alla saggezza dell’Acqua. Possa questo luogo continuare a verdeggiare e ad essere la casa di innumerevoli esseri grandi e piccoli in armonia. Possa l’Acqua scorrere abbondante, pura, libera. Sempre!

Continua la lettura..

Immagina! Ultimi giorni

II° ATTO – 26 MAGGIO 2016 Dopo una bellissima giornata di sole che ha baciato la nostra semina al Parco Rurale Comprensoriale Civiltà dellle Rogge a tutti ricordiamo che è ormai in scadenza la seconda fase: IMMAGINA! C’è ancora qualche giorno per presentare il vostro disegno, l’immagine che secondo voi dovrà essere rappresentata per tracciare il LABIRINTO VEGETALE È facile e divertente! ISTRUZIONI PER L’USO Immagina e proponi il disegno di un percorso che interpreti il tema: TERRACQUA (inventa un simbolo, un logo sul tema…) L’area a disposizione per il disegno del labirinto viene fornita nell’ALLEGATO MAPPA TERRACHIAMA A3 scala 1:500 e 1:1000TerraChiAma labirinto 2016 A3 vert 1-500 TerraChiAma labirinto 2016 A3 orizz 1-1000 Il percorso deve iniziare dal punto ENTRATA Inserisci nel percorso le varie piazzole più o meno grandi nella quantità indicata: 12 stanze piccole (di circa 5×5), 4 stanze medie (m. 8×8) 2 stanze grandi (m.10×10) 1 spazio-eventi più ampio (m. 15×15). Puoi dare alle stanze qualsiasi forma. Scarica la piantina 1/500 e utilizzala come base per il tuo disegno Per qualsiasi dubbio o informazione chiama 338 1917845 o invia una mail a eventi@terrachiama.it     Invia il tuo progetto di labirinto a eventi@terrachiama.it  entro le ore 13.00 del 26 maggio 2016 TUTTI i disegni verranno esposti in occasione del III° ATTO – GODI!, il 17 luglio 2016 Il progetto…

Continua la lettura..

Labirinto Vegetale 2016 – Terracqua! – I tre atti!

  Vista aerea labirinto 2015 Il LABIRINTO VEGETALE è un’opera in 3 atti: SEMINA!, IMMAGINA!, GODI! Rieccoci! Parte la terza edizione del LABIRINTO VEGETALE percorso articolato in un periodo di circa tre mesi che vedrà coinvolte associazioni, scuole e privati cittadini. Il coinvolgimento della scuola a tutti i livelli è  particolarmente corposo quest’anno. Il primo istituto coinvolto è stato il Fanoli, Istituto d’Arte di Cittadella al quale abbiamo illustrato il nostro progetto e abbiamo proposto l’ideazione di un logo che raffiguri il tema dell’anno (l’acqua, terracqua!) e di alcuni disegni progetto  che se scelti costituiranno la tracciatura del LABIRINTO 2016. Ottima risposta degli studenti e ora avremo il nostro bel da fare a scegliere fra tanti bellissimi disegni! Nell’ambito della scuola della terra, prima esperienza didattica di TERRACHIAMA, abbiamo interagito con i piu’ piccini e siamo andati a illustrare loro cos’è il suolo, la coltivazione, le piante, la vita! Ora saranno tutti con noi nella pre-semina speciale dedicata a loro: un centinaio di bimbi tra i 4 e gli 11 anni provenienti dalla media Bellavitis di Bassano, le scuole per l’infanzia e le primarie di Rondò Brenta, Campese e Sant’Eusebio. Con i piccoli agricoltori appuntamento nella mattinata di mercoledì 11 maggio.  Anche con la scuola per geometri Einaudi ci sarà un’importante collaborazione: sarà una classe terza a fare la tracciatura…

Continua la lettura..

1 2 3
Torna SU